Privacy

Con riferimento a quanto previsto dal D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, recante disposizioni a tutela della riservatezza nel trattamento dei dati personali, desideriamo con la presente informarVi i dati personali da Voi forniti, ovvero altrimenti acquisiti nell’ambito della nostra attività, possono formare oggetto di trattamento, utilizzando il Sistema Informativo Federico Varese, o senza l’ausilio di mezzi elettronici, nel rispetto della normativa sopra richiamata, per le finalità istituzionali della nostra società, ed in particolare per:

1) dare esecuzione ad un servizio o ad una o più operazioni contrattualmente convenute

2) l’esecuzione di obblighi previsti da leggi o regolamenti

3) la tutela dei diritti di Federico Varese in sede giudiziaria

4) il conferimento dei Vostri dati a Federico Varese è strettamente funzionale all’esecuzione del rapporto contrattuale

5) in relazione al trattamento dei dati da parte di Federico Varese avete la facoltà di esercitare i diritti di cui all’art. 13 della legge n. 675/96 sotto riportato

6) il titolare del trattamento dei dati, ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 è Federico Varese

7) i dati saranno conservati presso la nostra sede per il tempo prescritto dalle norme di legge

8) il trattamento dei dati forniti, o altrimenti acquisiti nell’ambito della nostra attività, potrà essere effettuato anche da soggetti a cui sia riconosciuta la facoltà di accedere ai Vostri dati personali da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie

COOKIE
Che cos’è un cookie e a cosa serve?
Un cookie e una piccola stringa di testo che un sito invia al browser e salva sul tuo computer quando visiti dei siti internet. I cookie sono utilizzati per far funzionare i siti web in maniera più efficiente, per migliorarne le prestazioni, ma anche per fornire informazioni ai proprietari del sito.

Che tipo di cookie utilizza Federico Varese e a quale scopo?
Il nostro sito utilizza diversi tipi di cookie ognuno dei quali ha una funzione specifica, come indicato nella tabella sottostante:

TIPI DI COOKIE FUNZIONE

Cookie di navigazione
Questi cookie permettono al sito di funzionare correttamente sono usati per raccogliere informazioni su come i visitatori usano il sito. Questa informazione viene usata per compilare report e aiutarci a migliorare il sito. I cookie raccolgono informazioni in maniera anonima, incluso il numero di visitatori del sito, da dove i visitatori sono arrivati e le pagine che hanno visitato.

Cookie Analitici
Questi cookie sono utilizzati ad esempio da Google Analytics per elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito attraverso i computer o le applicazioni mobile, sul numero di pagine visitate o il numero di click effettuati su una pagina durante la navigazione di un sito.
Clicca qui per una panoramica della privacy di Google

Cookie di terze parti
Questi cookie sono utilizzati da società terze. L’uso di questi cookie normalmente non implica il trattamento di dati personali. I cookie di terze parti derivano da annunci di altri siti, ad esempio messaggi pubblicitari, presenti nel sito Web visualizzato. Possono essere utilizzati per registrare l’utilizzo del sito Web a scopo di marketing.

Come posso disabilitare i cookie?
La maggior parte dei browser (Internet Explorer, Firefox, etc.) sono configurati per accettare i cookie. Tuttavia, la maggior parte dei browser permette di controllare e anche disabilitare i cookie attraverso le impostazioni del browser. Ti ricordiamo però che disabilitare i cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del sito e/o limitare il servizio offerto.

Per modificare le impostazioni, segui il procedimento indicato dai vari browser che trovi alle voci “Opzioni” o “Preferenze”.

D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003
Diritti dell’interessato:
In relazione al trattamento dei dati personali l’interessato ha diritto:a) di conoscere, mediante accesso gratuito al registro di cui all’articolo 31, comma 1, lettera a), l’esistenza di trattamenti di dati che possono riguardarlo;
b) di essere informato su quanto indicato all’articolo 7, comma 4, lettere a),b) e h);
c) di ottenere, a cura del titolare o del responsabile, senza ritardo:1. la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano; anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonchè della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l’esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
3. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati;
4. la testazione che le operazioni di cui ai numeri 2) e 3) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto del tutelato; d) di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; e) di opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che lo riguardano previsto a fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale interattiva e di essere informato dal titolare, non oltre il momento in cui i dati sono comunicati o diffusi, della possibilità di esercitare gratuitamente tale diritto.
Per ciascuna richiesta di cui al comma 1, lettera c), numero 1), può essere chiesto all’interessato, ove non risulti confermata l’esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal regolamento di cui all’articolo 33, comma 3
I diritti di cui al comma 1) riferiti ai dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse
Nell’esercizio dei diritti di cui al comma 1) l’interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche o ad associazioni
Restano ferme le norme sul segreto professionale degli esercenti la professione di giornalista, limitatamente alla fonte della notizia.
E’ possibile consultare il testo completo della legge presso il sito del Parlamento italiano.